Introduzione al nostro logotipo

Nelle ampie attività che il nostro Centro Ecumenico promuove – formazione, pubblicazioni, multimedia, web e social – esso si identifica mediante una comunicazione visiva ad hoc. Il simbolo identificativo del Centro è il suo logo, che negli anni ha avuto un’evoluzione, partendo dal suo utilizzo nelle prime pubblicazioni del bollettino in versione monocromatico, negli anni ’60, avendo una revisione tipografica con l’introduzione del colore negli anni successivi e arrivando alle prime versioni digitali con l’avvento della tecnologia informatica, proposto nella prima versione del sito web, che risale al 1999.

Modificazioni del logo

Le versioni successive hanno visto l’uso di un lettering preciso, la scelta accurata del font e revisioni dei pittogrammi, che nel susseguirsi dei prototipi ha avuto dei miglioramenti dal punto di vista estetico, introducendo delle sfumature di colore nel globo e adottati dei perfezionamenti nelle figure, vedendo la sua diffusione nelle stampe in quadricromia CMYK delle pubblicazioni ufficiali e proposti nei media digitali nel metodo colore RGB.

50 anni di attività

Fino ad arrivare al 50° anniversario che è stato celebrato con un apposito logo, usato per tutto il biennio commemorativo del 2017-2018. Successivamente, a seguito di un piccolo restyling, il modello proposto prende posto nel 2019 del precedente logo versione bordeaux.

Il logotipo del Centro è stato adattato, nei colori e nelle caratteristiche stilistiche, ai vari medium di pubblicazione.

Social e media digitali

Ad esempio nei social media il logo è stato proposto in una particolare versione, dove i simboli sono tinti uniformemente in celeste poggiato su un fondo verticalmente sfumato dal giallo al bianco.

Definizione

Un logo (abbreviazione di logotipo, dal greco λόγος – logos che significa “parola” e τύπος – typos che invece significa “lettera”) è la figura, che solitamente rappresenta un prodotto, un servizio, un’azienda, un’organizzazione o altro ancora; tipicamente è costituito da un simbolo o da un marchio o da una versione o rappresentazione grafica di un nome o di un acronimo che prevede l’uso di un lettering ben preciso.

Fonte: Wikipedia

I primi utilizzi

Alcune copertine del bollettino, dove è visibile il logo del Centro. La pubblicazione ebbe inizio nel 1969.

La prima versione del logotipo

A partire del 1974, come si può vedere dalla copertina del bollettino pubblicato in quell’anno, è stato introdotta la prima versione del logo con il globo e i pittogrammi.

semi-annual Bulletin

Prima modifica / Mono-tinta

Nel 1993 il logo ha avuto una prima modifica. A partire da quell’anno, fino al 2012, nella versione stampata del bollettino veniva usato il logo monocolore rosso, come si può vedere nell’immagine accanto. Si nota la modifica nel globo, che viene proposto con un’inclinazione dell’asse.

Prototipi e sperimentazioni nel tempo

Nel febbraio 1999 ci fu uno scambio di idee interno su una possibile modifica stilistica del logo. Furono elaborate delle proposte, come la bozza accanto. Ma poi si decise di dare continuità alle sembianze tradizionali del logo, attinenti alla linea grafica del logo storico.

Lancio del sito web

Nel 1999 il Centro si affaccia sul web con un proprio sito e un logo rivisto. Il lettering prende forma e il font scelto in questa versione per il sito web è il “Copperplate Gothic”.

Logo-prounione-1999

Primo consistente restyling

Dal 2013 il bollettino ha cambiato metodo di distribuzione, venendo pubblicato solo nella versione digitale sul web. A partire da qui il logo usato è stato quello con il restyling del globo e dei pittogrammi. Nell’immagine di confronto in basso si possono vedere i cambiamenti nei dettagli del pittogramma, che ora è più curvilineo e meno statico. Altresì è stato applicato una sfumatura di colore celeste al globo per portare dinamicità e richiamare il colore del pianeta Terra visto dall’alto.

L'era dei social media

Nel gennaio 2013, con l’avvento e la diffusione globale dei social media, il Centro lancia su Twitter un proprio profilo, che annesso al sito web, espande la sua attività sui media telematici. In questa occasione viene elaborato un logo ad hoc, con la predominanza celeste cosparso uniformemente su globo e pittogrammi che diramano un bagliore esterno chiaro, posizionati su fondo giallo sfumato al bianco.

Logo-CPU-2013-EcumenUnity_twitter

Sito web 2.0

La seconda versione 2.0 del sito web del Centro viene pubblicato nella rete nel 2014. In concomitanza di questo lancio il logo è sottoposto ad un restyling nel lettering. Viene inserito nel logo lo slogan “Ut Omnes Unum Sint”, fra le virgolette (dal latino ‘che tutti siano una sola cosa ‘). Il font scelto per questa versione è il “Sansation”. Nella figura in basso una variante del logo, usato nel sito web.

Stile outline layout / alto contrasto

Una variante elaborata del logo è quella “outline”, impiegato su gadgets e medium stampati e digitali, laddove è necessario un alto contrasto della figura dovuto alla superficie dove viene posto, il più delle volte di tonalità scura oppure su fondi frastagliati o non uniformi. Ove per apprezzare la visibilità del logo stesso è occorrente la versione “solo contorni”. Nella figura sotto un esempio del logo, con lettering, in bianco e nero ad alto contrasto, proposto nel 2015.

Logo-CPU_outline-lettering-2016
Logo-CPU-outline-gadget-pen
Logo-prounione-2016-vert

Nuovo sito web 3.0 / Identity e immagine coordinata su gadgets corsi e attività

Il 2016 ha visto il sito web ampliarsi con nuove sezioni, la biblioteca avere un catalogo più ampio ed accessibile, e una nuova piattaforma di pubblicazione. Dunque per la versione 3.0 del sito, il lettering del logo viene adattato alle nuove esigenze con un font più formale e classico, ma altrettanto elegante nella forma. Lo slogan Ut Omes Unum Sint viene proposto senza le virgolette. Il carattere scelto è il “Canaro”.

Nelle figure sotto l’applicazione del logo nei biglietti da visita e nei materiali e gadgets del nostro corso estivo di ecumenismo.

50° anniversario di attività

Per la celebrazione dei 50 anni di attività del Centro è stato elaborato uno studio di logo, che presuppone l’esperienza fatta sin qui e si proietta verso il futuro, mantenendo il suo contrassegno nel promuovere l’ecumenismo ma guardando alle sfide degli anni avvenire.

Di seguito una sequenza dello studio di layout elaborato per la presentazione del logo commemorativo, in doppia lingua.

2019 / ad oggi — Lancio nuovo logo sulle pubblicazioni e sui media digitali

Sul modello del logo del 50° anniversario, con un leggero restyling, il nuovo logo del Centro viene proposto nella sua piena espressività cromatica, evidenziando le proprietà già riportate nello studio precedente, quali: Molteplicità, Incontro e Unità. Per guardare avanti nella strada da percorrere insieme.

Altri loghi / attività e progetti

WebTV

Nel 2016 è stata lanciata la WebTV del Centro, con un suo logo e una identity ideata per la messa in onda dei contenuti audiovisivi.

La miniatura di presentazione dei relatori intervistati, pubblicati in concomitanza della messa in onda sulla WebTV.

Logo 120 Secondi di Ecumenismo

In simultaneità della WebTV ha avuto inizio la serie di formazione all’ecumenismo, sullo stile di brevi clip interviste, intitolata “120 secondi di Ecumenismo”. Il logo della serie è stato inserito nei titoli di apertura e di coda dei video pubblicati.

Nella foto sotto, un esempio di applicazione del logo “120 Secondi di Ecumenismo” nei banner stand up, durante le riprese delle puntate.

In basso, l’applicazione nel flag del microfono, usato per le interviste video della serie.

Logo Summer School

Fra le attività di formazione del Centro vi è il corso estivo di ecumenismo, che possiede un suo apposito logo. Esso viene divulgato in tutti i medium digitali e stampati: materiali didattici, promozione su web e social, video documentari e nei gadgets.

In basso un fotogramma del logo del Summer Course nei titoli di apertura del documentario video, pubblicato nella WebTV.

Premi play per l’animazione tridimensionale del logo.

Frontespizio Worship e programma del corso.

L’applicazione del logo nel materiale in dotazione agli studenti.

Articolo compilato da Espedito Neto — Designer grafico Centro Pro Unione